UN DOLCE ADDIO

Come faccio a sapere che è il momento giusto?

Come faccio a sapere che è il momento giusto?

Questa è probabilmente la domanda più difficile. La risposta dipende dal pet e dalla malattia. Tu conosci il tuo animale domestico meglio di tutti e sarai in grado di vedere cambiamenti specifici che indicano il momento giusto, come:

  • ha un diminuito interesse verso cibo o acqua;
  • è incontinente o non riesce a espletare i suoi bisogni fisiologici senza cadere;
  • non ti saluta quando torni a casa;
  • non protegge il suo territorio;
  • non si preoccupa più della sua igiene personale (in particolar modo il gatto, ma anche alcuni cani);
  • non agita più la coda o la tiene costantemente verso il basso;
  • si isola dalle persone e/o dagli altri animali domestici di casa;
  • non ha più interesse verso il gioco;
  • non riesce a stare in piedi o a camminare da solo;
  • ha cambiato il suo atteggiamento (è depresso, aggressivo, confuso, ecc.);
  • non fa più le cose che ama;
  • sono più i giorni negativi rispetto a quelli positivi.

Gli animali nascondono il dolore?

Recenti ricerche suggeriscono che gli animali non nascondono il loro dolore, ma che semplicemente questo non li preoccupa allo stesso modo. Gli esseri umani hanno l’ansia verso il dolore, mentre gli animali non la subiscono. Ad esempio, la vostra reazione nel sapere di avere un male incurabile sarà completamente diversa rispetto alla reazione del vostro amico a 4 zampe. Non importa che gli restino solo 6-8 mesi di tempo, lui continuerà semplicemente a godersi la vita come sempre. Se la zampa gli fa male, zoppicherà o sarà lento mettersi in piedi.

Quali sono i segni del dolore?

I segni del dolore possono variare a seconda della malattia, dell’età e della condizione del cane o del gatto.

IL MOMENTO GIUSTO…

Con quanto anticipo devo prendere un appuntamento?

Idealmente, è meglio provare a contattare il veterinario con un paio di settimane di anticipo. Naturalmente questo non è sempre possibile. A volte un’eutanasia non è programmabile e, a seconda delle condizioni in cui versa l’animale, potrebbe dover essere improvvisa. Così spesso le chiamate arrivano con meno di 24 ore di preavviso. Noi facciamo del nostro meglio per essere sempre presenti quando è necessario e di solito riusciamo a evadere la richiesta anche con un breve preavviso.

La persona che viene a casa è un veterinario?

Sì certo, solo un medico veterinario iscritto all’ordine può effettuare la procedura.

Perché fare l’eutanasia a casa è preferibile anziché portare apposta il proprio animale in una struttura veterinaria?

Dire addio al vostro compagno di vita in casa ha una serie di vantaggi sia per l’animale domestico che per la famiglia stessa:

  • siamo in grado di pianificare l’appuntamento in un momento conveniente per tutti, anche con un breve preavviso;
  • il vostro animale domestico sarà nel suo ambiente e questo gli comporterà meno ansia e meno stress;
  • non dovrete trasportare il vostro animale se questo non ama uscire da casa;
  • i membri della famiglia potranno essere tutti presenti;
  • potrete piangere il vostro amico per tutto il tempo che desiderate e lontano da occhi indiscreti.

Posso stare con il mio animale domestico durante la procedura dell’eutanasia?

Alcune persone scelgono di essere presenti durante l’intera procedura, mentre altri vogliono essere solo presenti durante la sedazione. È una decisione personale che ognuno prende in base al proprio stato d’animo e alla propria sensibilità. Non c’è nessun obbligo in nessuno dei due casi e ognuno sarà libero di decidere ciò che meglio crede per sé e il suo amico.

Ci sono preparativi necessari?

No, semplicemente pensare a dove il vostro animale domestico è più a suo agio. Se lo si desidera, è possibile avere a disposizione un asciugamano su cui adagiare l’animale. Alcuni preferiscono circondare il loro amico con i suoi giochi preferiti o dargli la sua copertina.

I bambini possono essere presenti?

I bambini devono sempre avere la possibilità di dire addio anziché tornare a casa e trovarla vuota. Nella nostra esperienza, bambini più grandi (più di 5 o 6 anni) sono incredibilmente resistenti dal punto di vista emotivo e sono in grado di fare impressionanti osservazioni. Naturalmente questa decisione deve essere presa dai genitori e solo da loro. Alcuni genitori hanno deciso di tenere i figli a casa, ma in una stanza diversa per la sedazione e/o la procedura completa, permettendo loro di salutare l’animale in un secondo momento, prima di essere portato via. Ciò ha garantito al bambino di essere isolato dalle emozioni dei genitori (di solito più difficili da trattenere). Abbiamo potuto constatare che questo modo di procedere sia molto più facile da metabolizzare sia per i bambini che per i genitori. Anche i bambini di età inferiore ai 5 o 6 anni, che sembrano essere sicuri di quello che sta succedendo intorno a loro, sono più sconvolti dalle emozioni dei genitore che dalla perdita dell’animale. L’onestà di solito è la migliore politica anche per questa età. Ancora una volta, non importa quello che si dice, voi siete il genitore e sapete cosa sarà meglio per vostro figlio.

In caso di altri animali domestici, possono essere presenti nel corso della procedura?

Per quanto riguarda la nostra esperienza, gli altri animali presenti in casa hanno assolutamente il diritto di dire addio al loro amico, purché non siano di disturbo. Se necessario possono essere collocati in un’altra stanza fino a fine procedura, per poi farli andare a salutare il loro amico. Può succedere che nei giorni a seguire siano depressi e tristi. Nonostante possa sembrare che ci sia una mancanza di reazione, in realtà hanno capito tutto e sarà quindi importante prestare loro le giuste attenzioni affinché non ne soffrano troppo.

L’eutanasia è dolorosa?

No, l’eutanasia non fa male. Il farmaco utilizzato è una sovradosaggio di anestesia e il vostro animale domestico non sentirà alcun dolore. Sarà come addormentarsi profondamente.

Quanto tempo ci vuole per effettuare tutta la procedura?

La procedura dura in genere tra i 30 e i 45 minuti. Si inizia somministrando un forte sedativo che permetterà al vostro animale domestico di rilassarsi e cadere in un sonno profondo. L’iniezione successiva e finale consiste in un farmaco che ha un effetto molto veloce e che agisce in circa 30-60 secondi. Dopodiché, effettuata la constatazione del decesso con l’interruzione del battito cardiaco, il veterinario si allontanerà per darvi la possibilità di restare da soli con il vostro animale domestico.

Come funziona il farmaco dell’eutanasia?

Il farmaco arresta tutte le funzioni cerebrali. Il cervello non è più in grado di inviare segnali al cuore e polmoni e questi organi smettono lentamente di funzionare.

Cosa fare dopo?

Una volta terminata la procedura, se in possesso di un terreno di proprietà, avrete la possibilità di seppellire il vostro amico dove preferite. L’importante è che sia lontano dalle falde acquifere e che la profondità non sia inferiore a un metro.
In alternativa sarà cura del veterinario prendere il vostro animale domestico per affidarlo alla società che si occuperà della cremazione. Anche in questo caso avrete la possibilità di scegliere cosa fare, se optare per uno smaltimento singolo con la restituzione delle ceneri che vi saranno consegnate in un’urna, o per uno smaltimento multiplo senza restituzione delle ceneri, o ancora si può scegliere di farlo trasportare in uno dei cimiteri autorizzati.
Per tutti questi servizi vi suggeriamo di chiedere un preventivo di spesa prima di fissare l’appuntamento per l’espletamento della procedura di eutanasia.
La società che utilizziamo per il trasporto utilizza solo crematori con regolare licenza che trattano il vostro animale domestico con lo stesso rispetto che avremmo noi. Ci sono rigorose procedure di identificazione in atto per garantire che le ceneri del vostro animale domestico non vengano confuse con altre. Nel caso in cui lo desideriate, potete anche partecipare alla procedura. Per ulteriori informazioni a riguardo potete contattarci in maniera da potervi consigliare al meglio.

Richiedi la visita a casa tua

Sai già quello che ti serve? Scrivici riempiendo il form di prenotazione.